Speedy Salsa di pomodoro


speedy salsa di pomodoro

Come resistere ai primi fragranti pomodori che annunciano il ritorno della stagione calda? Quando al mercato vedo i pomodori – datterini, ciliegia, sanmarzano, a grappolo – ne saggio la freschezza sfregando le foglie tra le dita: il profumo è inconfondibile e, secondo me, buonissimo.

Con questi pomodori si può fare una salsina così veloce che è pronta nel tempo che impiega l’acqua della pasta a bollire, e poi la pasta a cuocere.

La quantità degli ingredienti non è rigida, di solito con mezzo chilo di pomodori si condisce adeguatamente una pastasciutta per quattro persone, ma se ne farete un po’ non andrà buttata …

Partiamo: mettete su la pentola.

Lavate i pomodori  (se sono un po’ terrosi anticipate il lavoro, lasciandoli a bagno in acqua fredda per una decina di minuti). Tagliate i pomodori in pezzi equivalenti a un boccone: datterini e ciliegia a metà, o anche no se sono molto piccoli, san marzano e altri più grandi a tocchi irregolari.

Metteteli nella vostra pentola preferita per fare il sugo così, e freddo, ponete sul fornello a fiamma vivace, condite con qualche cucchiaio d’olio evo, uno spicchio d’aglio, due pizzichi di sale. Olio e sale sono misurabili a piacere. Coprite.

Lasciateli cuocere rimescolando e schiacciando un po’ ogni tanto, vedrete che pian piano i pomodori daranno fuori il loro succo, si ammorbidiranno e prenderanno una consistenza cremosa. La scelta è fra una fiamma più vivace, quindi maggior controllo ai pomodori che non si asciughino, ma maggior rapidità di preparazione, oppure una cottura un po’ più lenta, ma con minor rischio di bruciatura.

Ora occupatevi della pasta: scolatela a fatela saltare qualche minuto nella salsina, dove avrete eliminato l’aglio e, a piacere, aggiunto un paio di foglie di basilico fresco.

Sempre meglio che scongelare, no?

Variazioni sul tema: questa salsina è buonissima e fragrante così, ma si presta a ogni volo di fantasia, quindi a piacere si può aggiungere peperoncino, olive, capperi, origano, rosmarino … l’importante è tenere presente che il sapore del pomodoro è delicato, quindi ogni aggiunta darà un’impronta decisa e definita.

Questa salsa lampo non guadagna nella conservazione, è meglio quindi farne sempre la quantità giusta o poco più. Se ne avanza, si può comunque usare per cucinare altri piatti che ne prevedono la presenza, oppure per una versione vegetariana delle lasagne al forno.

Vino: Bardolino

pomodoro

Annunci

2 pensieri su “Speedy Salsa di pomodoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...