Risotto con le fragole


risotto con le fragole

Il risotto con le fragole è una specialità della cucina piemontese, niente a che vedere con la cucina ligure quindi. Ma perché non approfittare di un buon vicino di casa? Ormai sono in molti a conoscerlo e ad apprezzarlo, ma forse si riesce ancora a stupire qualcuno che, quando pensa alle fragole, le immagina solo con la panna montata.

Per chi non lo ha mai assaggiato, suggerisco di rimediare subito, ed ecco la ricetta, semplicissima e rapida come sempre.

Gli ingredienti per quattro persone:

  • 320 gr. di riso Carnaroli o Vialone nano 
  • 250 gr. di fragole
  • 1 cipolla piccola
  • 4 cucchiai d’olio evo
  • Brodo di dado
  • Vino bianco delicato
  • Latte

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Prima di tutto preparate le fragole, ovvero lavatele normalmente e frullatele, lasciandone da parte qualcuna per la decorazione (io di solito ne conto mezza per uno, tagliata a metà per il lungo).

Tritate la cipolla e fatela soffriggere molto delicatamente nell’olio. Appena la cipolla è trasparente versate il riso, e procedete come per tutti i risotti, ovvero tostate il riso, bagnate con il vino bianco che lascerete evaporare, portate a cottura con il brodo. Quando il riso è praticamente cotto (valutate voi quanto vi piace al dente) aggiungete le fragole frullate e mantecate leggermente con qualche sorso di latte.

Tutto qui. Mettete nei piatti e decorate con la mezza fragola conservata.

E’ squisito, leggero, piace a tutti, ha un sapore fresco che si apprezza nella stagione tiepida, e si può far seguire dal secondo preferito, carne, pesce o verdura.

Strategie: Potete preparare in anticipo le fragole, sia frullate che intere, e conservarle in frigo per diverse ore senza problemi. Potete allungare i tempi del soffritto aggiungendo acqua o brodo e lasciando cuocere la cipolla a lungo, di modo che arrivi quasi a disfarsi: per questo risotto questo passaggio è particolarmente indicato, e si può fare  con largo anticipo.

Se vi avanzano delle fragole (ma io ne compro di più apposta) potete prepararle come si faceva nella mia famiglia, ovvero affogate nel vino rosso ben zuccherato e lasciate a insaporirsi per un paio d’ore. Sentirete che squisitezza. E se ancora ne avanzano, fateci un frullato. Mi ringrazierete.

Vino: Dolcetto d’Alba

Le fragole di Jean Siméon Chardin

fragole chardin

Annunci

3 thoughts on “Risotto con le fragole

  1. Paola che buonissima ricetta!! Non l’ho maii preparato questo risotto, anche see lo sono goduto un paio di volte con gran piacere
    Grazie per le dritte! Baci

    Mi piace

      1. Il rosa è un colore che a loro piace … ora vanno di colori e non di gusti…non si finisce mai di imparare 😉
        cmq glielo proporrò! bacioni

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...