Riso basmati con zucchini e scampi


riso basmati con scampi e zucchine

Ormai anche da noi è ampiamente diffuso il riso basmati, dal chicco lungo e sottile e dal profumo inconfondibile. Tutte le principali marche di riso ne producono una fotocopia, non tutte adeguatamente decenti, purtroppo. Ecco perché la prima raccomandazione che faccio, per questa ricetta, è l’attenzione alla scelta del riso, che sia basmati vero, e non un’italica imitazione poco profumata e piena di amido. Lo si trova facilmente nei negozi che vendono cibi etnici, e tra l’altro costa meno.

Ma passiamo alla ricetta di questo piattino davvero chic, dove la delicatezza degli scampi si sposa con l’aroma fresco delle zucchine. Va detto, per completezza, di approfittare dell’estate per gustare gli scampi, quando questi hanno un prezzo abbordabile.

Vediamo gli ingredienti, per quattro persone:

  • 320 gr. di riso basmati
  • ½ kg. di scampi piccoli
  • 300 gr. di zucchine
  • 1 pochino di latte (o panna)
  • 4 + 2 cucchiai di olio evo
  • 1 noce di burro
  • Qualche foglia di maggiorana
  • Sale, pepe

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti per le zucchine, 5 minuti per gli scampi, 20 minuti per il riso

Lessate il riso o, ancora meglio, cuocetelo pilaf: mettetelo in una casseruola di terracotta o a fondo pesante, livellatelo un po’, copritelo bene d’acqua con mezzo cucchiaino di sale, mettete il coperchio e cuocete finchè l’acqua non è tutta ben assorbita. Di solito a quel punto il riso è cotto al dente, in ogni caso non fidatevi troppo, ogni tanto date un’occhiata e nel caso aggiungete un pochino di acqua calda. Una volta che il riso è pronto, conditelo con la noce di burro.

Spuntate le zucchine, lavatele, tagliatele a rondelle e cuocetele con 4 cucchiai di olio, dolcemente perché non devono bruciare, ma ammorbidirsi bene. Se le zucchine sono molto fresche, saranno pronte in 15 minuti circa, altrimenti ci vorrà un po’ più tempo. A fine cottura (ripeto, devono diventare ben morbide) aggiustatele di sale e profumatele con la maggiorana.

Sciacquate velocemente gli scambi, eliminando qualche antenna o chela spezzate, e lessateli per pochi minuti.

Trasferite il riso in un tegame ampio, bagnatelo con qualche sorso di latte (o con la panna), necessario solo per creare una salsina cremosa, mettetelo sul fuoco e fate riprendere calore, aggiungete le zucchine che, mescolando, si disferanno un pochino colorando così il riso, infine aggiungete gli scampi. Servite il vostro piatto ben caldo, colorato e profumato. E’ un piatto bellissimo!

Variazioni sul tema: Questa ricetta è squisita anche con i gamberi al posto degli scampi (direi che la scelta è davvero soggettiva). Esiste una decorosa versione invernale, con i fagiolini al posto degli zucchini e i gamberi (di qualità!) surgelati.

Vino: Tocai friulano, Chardonnay

riso-basmati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...