Insalata di pollo, avocado e pancetta croccante


insalata di pollo

Lo so che arrivo un po’ in ritardo con i suggerimenti per recuperare gli avanzi dei pranzi di Natale e Capodanno, cene e cenoni vari. Ormai le feste sono finite e quello che sento dire più spesso è “devo smaltire”.

D’accordo, allora io vi propongo questa insalata di pollo, che si può anche preparare con gli avanzi, è di per sé leggera ma è possibile farne una versione davvero dietetica.

Gli ingredienti per le solite quattro persone:

  • 2 petti di pollo
  • 1 limone
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di dado
  • 1 avocado
  • Qualche fettina di pancetta o bacon
  • Maionese o salsa Tahina
  • Qualche cucchiaio di pane grattugiato e tostato
  • Olio evo

Tempo di cottura del pollo: circa 20 minuti, dipende dallo spessore, con un po’ di anticipo

Tempo di preparazione: 20 minuti per tagliare i petti di pollo + 15 minuti per assemblare

Fate cuocere i petti di pollo, in questo modo: mettete un velo d’acqua sul fondo di una padellina antiaderente che li contenga entrambi di misura, adagiate sopra i petti di pollo interi, irrorare con il vino bianco e il succo di mezzo limone, aggiungete il dado, coprite e fate cuocere a fiamma moderata. Dopo circa 10 minuti girate i petti di pollo, e dopo altri dieci minuti verificate se sono ben cotti, soprattutto nelle parti più spesse. Cercate quindi di non pungerli o tagliarli finchè non sono praticamente pronti. Una volta cotti, scolateli un po’ dal fondo di cottura e metteteli a raffreddare su un tagliere.

Intanto che il pollo cuoce, pelate l’avocado, scartate l’enorme nocciolo centrale e tagliate la polpa a fettine regolari. Mettetelo su un piatto e spruzzatelo con il succo dell’altro mezzo limone perché non annerisca.

In un altro, piccolo padellino antiaderente, fate tostare il pane grattugiato: tenetelo sulla fiamma molto dolce rimescolando in continuazione, sennò brucia subito. Vedrete che, passati i primi attimi in cui sembra che niente accada, l’operazione di tostatura si rivelerà davvero veloce.

Tagliate e listerelle il bacon o la pancetta e, utilizzando lo stesso piccolo padellino antiaderente dove avete tostato il pane, fatelo soffriggere senza altro condimento, finchè la parte grassa sarà diventata trasparente, e quella più carnosa sarà bella croccante.

Aspettate che il pollo sia quasi freddo, quindi tagliatelo a pezzi irregolari, grandi più o meno come un boccone. Man mano che lo tagliate, trasferitelo in una ciotola capiente che possa contenere tutta l’insalata.

Aggiungete l’avocado e infine condite con la maionese (per un piatto più ricco) o la salsa tahina (a base di semi di sesamo, un po’ meno grassa). Arricchite e decorate con il bacon croccante e il pane grattugiato tostato.

Strategie: Dovendo usare il pollo freddo, è inevitabile cucinarlo con anticipo, anche il giorno prima. Si può preparare tutto prima: l’avocado pulito, la pancetta croccante, il pane tostato.

Variazioni sul tema: Questa ricetta è perfetta per il riciclo degli avanzi di pollo arrosto o di manzo lesso, da usare tranquillamente al posto del petto di pollo.

Vino: Chardonnay, Pinot Grigio

In quantità più misurata, è perfetto anche come antipasto

Volendo eliminare il bacon, per una versione ultra light, è consigliabile insaporire il pane tostato con un pizzico di origano o di salvia disidratata.

Vino: Merlot

La pianta del sesamo

sesamo1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...