Torta con crema di marroni (e mela)


 

torta crema marroni

Ho già confessato il mio amore per le castagne e, di conseguenza, per tutto quanto ne deriva. Fra queste, la marmellata di marroni è un’altra delle mie passioni, marmellata (o crema) che consumo senza vergogna così, al naturale, oppure che utilizzo per fare dolci golosissimi. Provate crema di marroni, panna montata e scagliette di cioccolato, sarete per qualche minuto in paradiso.

Questa volta però mi sono contenuta, e ho preparato questa torta, un po’ inventata e un po’ intuita. Un dolce tradizionale, ma con un pizzico di originalità.

Gli ingredienti, per una torta di circa 25 centimetri di diametro:

  • 200 grammi circa di crema di marroni
  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero
  • 80 grammi di latte
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di mandorle tritate grossolanamente
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 mela grande o 2 piccole
  • Zucchero a velo

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, quindi allungate con l’olio e il latte

Unite la frutta secca (mandorle e pinoli) e la marmellata di marroni. Mescolate attentamente per far sciogliere bene la marmellata. Aggiungete la farina. Dovete ottenere un composto morbido e cremoso quindi, se fosse troppo consistente, aiutatevi con qualche cucchiaio di latte. Infine, aggiungete il lievito e amalgamatelo bene.

Accendete il forno statico a 190°

Trasferite il composto nel tegame del forno. Se, come me, usate il silicone, non avete bisogno di fare altro. Se preferite un tegame in acciaio e ceramica, preparatelo con un foglio di carta da forno o passando un velo di burro sulla superficie.

Tagliate la mela a quarti, sbucciatela, liberatela dai semi e tagliatela a fettine sottili, che poserete sulla superficie della torta con un disegno concentrico (o con il motivo che preferite)

Passate tutto in forno e, dopo una mezz’ora, controllate la cottura. Lo stecchino deve uscire asciutto!

Lasciatela intiepidire, spolverate la superficie di zucchero a velo e servite.

Strategie: E’ un goloso dessert, perfetto anche a colazione e merenda

Variazioni sul tema: A fine pasto, proponetela tiepida, senza lo zucchero a velo, ma accompagnata da una pallina di gelato alla crema, oppure di gelato alla castagna, o panna montata.

Pierre August Renoir – Castagno in fiore

Pierre Auguste Renoir-castagno in fiore

 

Annunci

One thought on “Torta con crema di marroni (e mela)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...