Pasta base per torte salate (facile, leggera, economica)


2015-03-02 17.39.02

Alle volte, scuriosando nei libri e in rete alla ricerca di idee per le torte salate, mi capita di leggere indicazioni poco chiare per la pasta base, oppure con ingredienti un po’ troppo impegnativi, per la dieta a per la digestione.

Io preferisco una pasta che ho già citato alcune volte nelle mie ricette, una pasta davvero geniale, che permette di fare un contenitore perfetto per le farciture salate, è leggerissima e quasi dietetica, molto semplice da fare, di pochissimo costo  e molto versatile.

Riprendo quindi le indicazioni precise per realizzarla, così da farne un punto di riferimento.

Gli ingredienti per foderare una tortiera di circa 25 cm. di diametro sono:

  • 200 grammi di farina
  • 2 pizzichi di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

Tempo di preparazione: 10 minuti, più il riposo.

Io metto tutti gli ingredienti in una ciotola e li mescolo con una forchetta, poi aggiungo piano piano acqua e continuo con la forchetta finchè non comincia a formarsi l’impasto. A questo punto continuo con le mani e, quando sto per arrivare al punto di consistenza perfetta, ovvero pasta morbida ma mani pulite, non aggiungo direttamente altra acqua, ma mi bagno le mani e faccio assorbire man mano quella poca umidità. Così sono sicura di non sbagliare. E’ un processo, questo, che richiede davvero poco tempo anche per chi non è espertissimo nell’arte dell’impasto (e così lo diventerà).

Metto questo impasto nella ciotola di partenza e copro tutto con un foglio di pellicola. Posso anche metterlo in un sacchetto per alimenti ben chiuso. Lascio riposare come minimo mezz’ora ma, se possibile, anche molto di più, fino a qualche ora. Questo riposo mi assicura una pasta molto elastica, che posso “tirare” in fogli sottilissimi, sia aiutandomi con il mattarello, sia facendola cadere dalle mani, come qui:

pasta tirata

Non mi resta che foderare la tortiera, leggermente unta, con il foglio di pasta, aggiungere il ripieno e passare nel forno caldo. Cuocendo, la pasta assumerà un bel colore dorato.

Strategie: Io di solito ne preparo una quantità doppia, che ripongo in un sacchetto nel surgelatore, pronta e perfetta per la prossima torta.

Variazioni sul tema: Per avere una sfoglia croccante, basta usare acqua ghiacciata, ottenuta aggiungendo all’acqua del rubinetto, raccolta in una ciotolina, dei cubetti di ghiaccio.

pasta base torte salate

 

Annunci

8 pensieri su “Pasta base per torte salate (facile, leggera, economica)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...