Torta salata con piselli e olive nere


 

torta salata piselli e olive

Sono stata omaggiata di un sacchetto di piselli (dell’orto) già sgranati. Cosa chiedere di più? La quantità però è notevole e urge inventarsi qualcosa per smaltirli in modo produttivo, oltre che le consuete versioni di, pur squisite, creme di verdura.

Così è nata questa tortina salata, molto appetitosa, almeno secondo i miei e i nostri gusti:

Gli ingredienti per una teglia di circa 22 cm. di diametro:

  • pasta base per torte salate fatta con 150 grammi di farina
  • 300 grammi di piselli (peso sgusciati)
  • 20 (circa) olive nere denocciolate
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 manciatina di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • Sale

 

Tempo di preparazione e cottura: circa 1 ora, con pasta pronta

Ho cucinato i piselli nell’olio, con lo spicchio d’aglio, facendoli cuocere molto lentamente finchè non sono stati belli morbidi, aiutandomi con l’aggiunta di qualche sorso d’acqua affinchè non bruciassero. Intanto li ho salati.

Una volta cotti ho tolto lo spicchio d’aglio, aggiunto le olive, mescolando bene, il parmigiano e infine l’uovo. Il ripieno è pronto.

Ho acceso il forno, statico, a 180 gradi.

Ho steso la pasta con la quale ho foderato una tortiera appena leggermente unta. Ho versato il ripieno di piselli e olive, ho “spolverato” con i pinoli e infine messo nel forno.

E’ una torta piuttosto nutriente! La dolcezza dei piselli si sposa perfettamente con le olive, più sapide, mentre i pinoli donano croccantezza. E’ perfetta come secondo piatto.

Un saluto all’estate

fuochi d'artificio2

 

Annunci

9 pensieri su “Torta salata con piselli e olive nere

  1. Li seminiamo nella nostra campagna :))
    Teneri appena raccolti sono una meraviglia mangiarli così. ..ma si possono preparare come si vuole…raccogliamo anche olive per l’olio e ne mettiamo una bella quantità in acqua e sale per i vari pranzetti.
    Le torte salate sono una delizia
    L’alloro l’ho uso molto in cucina e tisane
    Sapevo dei gambi delle ciliege, abbiamo degli alberi.
    Quest’anno abbiamo messo anche piantine di carciofi,dalle mie parti la Puglia ci sono in abbondanza e le sue virtù curative sono tante.
    Un saluto
    Caterina

    Liked by 1 persona

    • Grazie! E’ un privilegio vivere in campagna e contare su verdura e frutta di sicura provenienza. Io, che abito in città, dedico molto tempo alla ricerca di fornitori fidati, trovo sia un tempo ottimamente speso. La tua regione è bellissima!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...