Tag: le vostre passioni


images-7

Non sono invitata spesso a partecipare a qualche Tag, probabilmente chi mi legge capisce che non sono la persona più adatta. Spesso richiedono competenze e interessi che non sono i miei, quindi meglio così. Oggi però ho ricevuto l’invito da Libera di Fior di Sambuco, e la proposta non poteva venire ignorata: chi non ha qualche passione? E’ anche un bel modo di conoscerci e rivelarci, visto che siamo sempre nascoste/i dietro lo schermo.

Libera è una donna molto appassionata, ricca di calore che traspare dai suoi scritti, e considero un arricchimento averla conosciuta, anche se solo qui (almeno per ora). Mi fa molto piacere che abbia pensato a me, e procedo secondo le regole, che sono:

1 – Utilizzare l’immagine del TAG

2 – Parlare di almeno cinque passioni che abbiamo, liberamente

3 – Nominare otto persone che ci seguono e/o che seguiamo noi (urca!)

4 – Nominare due persone che non ci seguono e/o che non seguiamo noi

5 – Nominare l’ideatore del Tag Capellichepassione.

Comincio subito con il dire che, quando ho smesso di lavorare quattro anni fa (la pensione è arrivata dopo) mi sono scoperta con un mare di “passioni”, alle quali ho voluto, ingenuamente, dar corso. Le mie giornate si sono presto rivelate più affollate e di corsa di prima, non riuscivo a trovare il tempo per tutto e … facevo tutto male! Non nascondo che è stata dura fare una selezione, c’è voluto del tempo, e non ho ancora finito, ma va già meglio.

E quindi, quali sono le mie vere passioni?

coscogno_2

La prima è sicuramente la mia famiglia. Non intendo che sto bene solo quando sono con loro, per carità!, ma che qualunque altra cosa faccia dipende dal loro benessere e armonia. Se in famiglia ci sono tensioni, incertezze, malumori, tutto il resto perde di interesse. La fotografia è del 1989.

wecandoit

La seconda sono le donne. Non sorridete … Ho partecipato con grande e vera passione ai movimenti femministi degli anni ’70 e, per quanto ci sia ancora tanto, tantissimo lavoro da fare, sono davvero felice e orgogliosa di quanto sia diversa la condizione della donna oggi rispetto a quando ero giovane. Studio, lavoro, oggi ogni strada è aperta e nessuno si sogna più di limitare il futuro di una ragazza. Che ci siano ancora limiti, ahimè, è vero, ma su questo bisogna ancora lavorare e tocca alle nuove generazioni

finestra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nicola Vitale, Finestra 

La terza passione è l’arte. Anni fa ho fatto un corso di pittura, e da allora mi piace pasticciare con pennelli e colori. Ma il corso mi ha aperto un mondo di conoscenza, interpretazione, lettura delle immagini. Da allora non ho smesso di studiare la bellezza.

parigi-dicembre-2008-045

Al quarto posto metto i viaggi. Dopo molti anni in cui, per varie ragioni, non mi era possibile allontanarmi tanto, ultimamente sto cercando di rifarmi. Ho un altro blog, ancora in progress, sull’argomento.

bozzo

Infine direi che devo proprio mettere la cucina. Non una cucina alta, chi mi segue sa che le mie ricette sono proprie di un mangiare quotidiano, ma una cucina “sostenibile”, di riciclo, senza sprechi. Anche questo argomento mi ha aperto uno spazio di conoscenza che non sospettavo e che si rivela sempre più coinvolgente.

Ora le nomine, che sono tante:

Simona, per la placida serenità che emerge da quanto scrive

Ilaria, perché è troppo simpatica

Marta, perchè so che ama i Tag

Silvia, per l’eleganza delle sue (loro) composizioni

Franz, perché proprio ieri abbiamo scoperto di avere, appunto, qualche passione in comune

Fede63, per il coraggio con cui mi ha raccontato l’esperienza del terremoto

Giuliana, perché anche da lei traspaiono passioni intense

Elisabetta, voglio provarci

Naturalmente non è un obbligo per nessuno. Almeno qui, cerchiamo di assecondare solo i piaceri.

 

Annunci

10 pensieri su “Tag: le vostre passioni

  1. Fior di Sambuco ha detto:

    Ciao, mi fa piacere che tu abbia dedicato del tempo per raccontarci di te: anche per me è un arricchimento averti virtualmente incontrata: sei una donna interessante, anche tu, come Simona, trasmetti serenità e la prima foto la fa prepotentemente uscire dallo schermo. Pensa come sono ora quei bambini ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...