Carciofi ripieni (recupero di piccole quantità di carne avanzata)


carciofi-ripieni

Dopodomani è Natale, e sono abbastanza sicura che siamo tutti concentrati su questa scadenza, l’unica dell’anno dove ancora si tende a “mantenere le tradizioni”, ovvero ripercorrere ancora una volta i passi, i gesti, le parole, i colori che hanno fatto parte del nostro passato. Così come non sarebbe giusto mitizzare quello che è stato, è però rassicurante conservarne almeno qualche traccia, qualcosa che ci dia la certezza della continuità.

Il mio Natale è, quindi, un mix di tutto questo, tradizione e innovazione. E naturalmente, nessuno spreco! Come prevedere di recuperare eventuali avanzi di carne, da un arrosto, un bollito, un brasato? Leggete qui un primo suggerimento.

Nella cucina ligure, le verdure ripiene sono un eccellente trucco per recuperare piccole quantità di carne avanzata. A questa si può aggiungere, secondo il bisogno e il gusto, formaggi e affettati, con la certezza di avere un risultato eccellente. Non solo, un piatto di verdure ripiene non denuncia la sua natura di recupero, è talmente buono che si accoglie come una ricetta preparata espressamente.

In inverno la scelta delle verdure è limitata, ma per fortuna ci sono i carciofi, di cui sono ghiottissima, che si prestano perfettamente allo scopo.

Li ho preparati così.

Gli ingredienti per quattro persone:

  • 4 carciofi
  • 100 grammi (peso indicativo) di carne fresca o avanzata
  • 3 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • 1 piccolo spicchio d’aglio privato dell’anima, facoltativo
  • 1 piccola manciata di foglie di prezzemolo
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • Sale, pepe, eventualmente un pochino di latte

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti + 20 minuti

Ho pulito i carciofi eliminando le foglie esterne più dure (che ho conservato per fare tisane digestive), ho tagliato le spine, li ho tagliati a metà nel senso delle lunghezza e, con il coltello di ceramica, ho eliminato il fieno e le spine delle foglie tenere all’interno. Ho sbucciato i gambi.

Ho fatto cuocere i carciofi a vapore, tenendoli un po’ al dente.

Intanto, ho preparato il ripieno tritando la carne, i gambi dei carciofi, il parmigiano grattuggiato, l’aglio e il prezzemolo, e ho regolato di sale. Se la carne avanzata è ben condita, non serve aggiungere altro; se invece è molto asciutta, si può legare con qualche cucchiaio di latte.

Ho acceso il forno statico a 200 gradi.

Ho sistemato i carciofi in un tegame che li contenesse di misura, li ho imbottiti con il ripieno e spolverati di pangrattato. Li ho passati in forno a gratinare.

Variazioni sul tema: Come anticipato, il ripieno può variare a seconda di quello che abbiamo in frigorifero e che vogliamo “fare fuori”, il risultato è assicurato.

In un pranzo più strutturato, vanno benissimo come antipasto: in tal caso si calcola mezzo carciofo a persona.

Vino: Soave classico, Roero Arneis

vetrina-natalizia

 

Annunci

13 thoughts on “Carciofi ripieni (recupero di piccole quantità di carne avanzata)

  1. Come leggo spesso anch’io esclamo: questi li faccio, si, li faccio anche perchè so già che elo sgraffignerà l ripieno ed io mi ciuccerò le foglie: una condivisione d’amore ❤ Ciao e buona vigilia. Che bello pello scorcio di giardino Natalizio, è dalle tue parti?

    Liked by 1 persona

  2. (Nel linguaggio pidgin) Genius! Grande blog. La piramide alimentare in cui si vive ha un idea dove vivo che è stato dimenticato. Carne ha meno energia rispetto al grano la carne è stata fatta da alimentando gli animali. La carne ha meno valore nutrizionale rispetto al grano la carne è stata fatta da alimentando gli animali. La carne contiene proteine importanti. Non voglio sprecare! Il negozio non è un labirinto in cui si viene informati da qualcuno che si occupa di ricerca. carciofi ripieni sembrano grandi. Grazie!

    Liked by 1 persona

  3. Che buoni i carciofi, li adoro in tutti i modi possibili e immaginabili, hai ragione nei ripieni nessuno nota il riciclo, specialmente se viene riproposto dopo qualche giorno come faccio io, perchè qui carne due giorno di seguito non si mangia.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...