Strudel salato ai funghi

strudel-di-funghi

Qualche settimana fa ho preparato questo strudel salato con ripieno di funghi.

Nonostante me lo sia inventato … è stato molto apprezzato, quindi ve lo racconto

Ingredienti:

  • Pasta per torte salate preparata con 200 grammi di farina
  • 500 grammi di funghi champignon
  • 100 grammi di funghi porcini secchi
  • 50 grammi di prosciutto cotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bel pizzico di origano
  • 3 cucchiai di olio evo + un pochino
  • Sale

Tempo di preparazione: 10 minuti per la pasta + 30 minuti di riposo + 30 minuti per preparare i funghi

Tempo di cottura: 40 minuti circa

Ho preparato la pasta come spiegato qui, e l’ho lasciata riposare almeno (almeno!) mezz’ora

Intanto ho messo a bagno in acqua tiepida i funghi secchi, e li ho lasciati, anche loro, almeno una ventina di minuti.

Ho pulito a fondo i funghi champignons, li ho lavati e rilavati, tagliati a fettine sottili e emessi in un tegame con l’olio e lo spicchio d’aglio, ho incominciato a farli andare a fuoco dolce salandoli dopo pochi minuti per far uscire l’acqua di vegetazione.

Intanto ho scolato e sciacquato anche i funghi secchi, li ho tagliati un po’ e aggiunti agli champignons. Ne ho filtrato l’acqua che ho usato in parte per portare a cottura finale i funghi e, soprattutto, insaporirli. Il fondo deve evaporare completamente. Alla fine, ho tolto lo spicchio d’aglio e spolverato con l’origano. Ho fatto raffreddare il tutto.

Ho foderato un tegame adeguato con la carta da forno.

Con il mattarello, ho steso la pasta sottile ma non troppo e l’ho adagiata subito sulla carta, nel tegame. In questo modo non ho il problema di trasferire lo strudel, una volta farcito, con il rischio di rompere la pasta.

Ho appoggiato le fettine di prosciutto sulla pasta, ho sistemato il ripieno di funghi in modo che rimanesse nel mezzo, per il lungo, ho chiuso l’involucro di pasta schiacciando i bordi per farli aderire, ho spennellato la superficie con un pochino d’olio e ho passato tutto in forno caldo, 200° statico, per mezz’ora abbondante, comunque fin quando la pasta è risultata ben colorita.

Ho fatto intiepidire (tagliarlo caldo vuol dire disfarlo) e infine l’ho affettato e sistemato sul piatto di portata.

Strategie: Questo piatto si può preparare in tempi diversi: la pasta può essere preparata prima e conservata in frigorifero oppure congelata, i funghi si possono cucinare con lo stesso anticipo.

Se ne avanza, si conserva al fresco per qualche giorno, ma sconsiglio di riscaldarlo a microonde. Meglio passarlo nel forno oppure consumarlo semplicemente a temperatura ambiente, è ottimo anche così.

Vino: Ribolla gialla

funghi

Advertisements

32 thoughts on “Strudel salato ai funghi

      1. Non avevo capito che Simona intendeva abbinamento origano e pomodoro, non pomodoro e funghi. La signora ligure di cui parli avrà avuto, giustamente, una sua ricetta, perchè i sughi liguri tradizionali prevedono sempre pochissimo pomodoro. Forse poteva essere il “tocco” ai funghi, quello ha cottura lunghissima

        Mi piace

  1. Sto a dieta mannaggia, cmq la vedrei bene anche con solo porcini stracchino e rucola, sogno OK, da piccolina mi piacevano i funghi chiodini che spuntano vicino all albicocco, mia madre li fa un po piccanti io ci metto il vino bianco…..adoro cucinare…. Ecco perche sto a dieta

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...